Sconfinamenti in viaggio tra arte e poesia

Immagine: 
26/11/2016 - 08/01/2017
Musei di Villa Torlonia,
Casino Nobile

Un Viaggio, come itinerario spirituale e percorso interiore; Viaggio nella memoria, utopico, mistico, senza meta, senza movimento; Viaggiare come condizione dell’esistenza, dove il piacere ed il senso del viaggio si esauriscono nella stessa azione del viaggiare.

Il “viaggio”, partito a giugno dal Museo Diocesano di Genova nell'ambito del Festival Internazionale di Poesia con le coppie di artisti e poeti: Luisa Mazza e Tiziano Broggiato, Virginia Monteverde e Claudio Pozzani, Viviana Nicodemo e Milo De Angelis, vede la partecipazione nella tappa romana anche di altre tre coppie: Marilù Eustachio con Antonella Anedda, Andrea Fogli con Valerio Magrelli, Felice Levini con Claudio Damiani.

E’ un viaggio ideale e contemporaneo, calato nella complessa realtà dei Luoghi di riferimento, con grandi aperture e sconfinamenti verso la trasformazione, la conoscenza, l’arricchimento nella Bellezza.

Le diverse espressioni si fondono per creare linguaggi inediti e originali, che penetrano nel pensiero con il coinvolgimento di tutti i sensi in un percorso emozionale totale. Le sensazioni si mescolano ed esplodono quando vissuti diversi si incontrano e si riconoscono, quando nel vagare tra luoghi e pensieri ci si identifica in un sentire comune, si condivide un’idea di bellezza, qualunque sia il mezzo con il quale viene espressa.
Il viaggio, metaforico o reale, evocato dal suono delle parole o da immagini declinate in tutte le gamme possibili, ci unisce in un andare senz’altra meta che non sia la conoscenza, alla ricerca di valori di bellezza e armonia che riconosciamo come nostri perché universali.

L’idea progettuale, per un contributo peculiare sull’esperienza del viaggiare, si pone come percorso dialettico fra arti visive e poesia, da esplorare, da svariate angolazioni estetiche, superficiali, complesse, profonde.
Linguaggi che esprimono ingranaggi visivi e poetiche differenti, testimonianze di un vissuto e di un fare artistico individuale, confluiscono nell’interazione armonica del progetto “Sconfinamenti. In viaggio tra arte e poesia”. Poeti e artisti, insieme, per sviluppare e raccontare un’idea comune, in sintonia, con cifre stilistiche ed espressive a confronto.
Si tratta di superare confini per dar vita, con una conversazione a due e a più voci, a nuovi “luoghi e contenuti espressivi” attraverso un progetto itinerante, poetico e visionario.

Artisti e Poeti
Luisa Mazza e Tiziano Broggiato
Virginia Monteverde e Claudio Pozzani
Viviana Nicodemo e Milo De Angelis
Marilù Eustachio e Antonella Anedda
Andrea Fogli e Valerio Magrelli
Felice Levini e Claudio Damiani.

Informazioni

Luogo
Musei di Villa Torlonia
, Casino Nobile
Orario

dal 26 novembre 2016 all' 8 gennaio 2017
da martedì a domenica ore 9.00-19.00
24 e 31 dicembre ore 9.00-14.00
1 gennaio 2017 ore 15.00 - 19.00 (prima domenica del mese ad ingresso gratuito per i residenti)
La biglietteria chiude 45 minuti prima
Chiuso lunedì, 25 dicembre,
N.B. per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli Avvisi 

Biglietto d'ingresso

Ingresso gratuito per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana la prima domenica del mese

Biglietto unico integrato Casina delle Civette, Casino Nobile + mostre:
 Andrea Viviani. Ritmi instabili (dal 18 settembre 2016 al 15 gennaio 2017)
 Arturo Dazzi 1881/1966 (dal 16 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017)
Sconfinamenti in viaggio tra arte e poesia (dal 26 novembre 2016 all' 8 gennaio 2017)
 € 9,50 intero; € 7,50 ridotto
 Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza)
 € 8,50 intero; € 6,50 ridotto
 
 Biglietto ordinario Casino Nobile + mostre:
 Arturo Dazzi 1881/1966 (dal 16 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017)
Sconfinamenti in viaggio tra arte e poesia (dal 26 novembre 2016 all' 8 gennaio 2017)
 € 7,50 intero; € 6,50 ridotto
 Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza)
€ 6,50 intero; € 5,50 ridotto

Biglietto Casina delle Civette + mostra:
 Andrea Viviani. Ritmi instabili (dal 18 settembre 2016 al 15 gennaio 2017)
 € 6,00 intero; € 5,00 ridotto
 Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza)
 € 5,00 intero; € 4,00 ridotto

Il biglietto è acquistabile anche con carta di credito e bancomat

Gratuità e riduzioni

Convenzioni

Acquisto online
  La conferma d'ordine stampata dà diritto a saltare la fila in biglietteria e ritirare il proprio biglietto d'ingresso.

Prenotazioni

Informazioni

tel. 060608 tutti i giorni ore 9.00 - 21.00

Promotori
Roma Capitale -  Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Tipo
Mostra|Arte Contemporanea
Prenotazione obbligatoria:
No
Organizzazione
Associazioni Culturali “ Art Commission” e “Ri-flexus” A cura di Alberta Campitelli
Con la collaborazione di

MasterCard Priceless Rome

Media Partner
Il Messaggero

Servizi museali
Zètema Progetto Cultura

Giorni di chiusura
Lun

Documenti

Didattica correlazione inversa all

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20161226
236132
Musei in Comune
26 Dicembre - 08 Gennaio 2017
Evento|Manifestazioni
20161210
234880
Musei in Comune
10 Dicembre 2016
Evento|Manifestazioni