Educare alle mostre, educare alla città - Gioiello. Intimo colloquio

Immagine lista: 
 Maria Paola Ranfi. Lucertola 2019. Foto Massimiliano Ruta
15/11/2019
Musei di Villa Torlonia,

Casina delle Civette

Visita alla mostra antologica dell’artista Maria Paola Ranfi, orafa e scultrice.
Una selezione di oltre 60 esemplari tra gioielli e sculture realizzati a cera persa in oro, bronzo, argento e con pietre preziose dai tagli rari e particolarissimi.
A cura di Maria Grazia Massafra e Maria Paola Ranfi. #EducaRoma

Il percorso si articola tra le principali collezioni realizzate a partire dagli anni Novanta sino a oggi.
Un excursus alla scoperta dell’immaginario creativo della scultrice e maestra orafa, che si snoda in diverse sezioni: Suggestioni liberty e animalier - con le collezioni Volando volando, La casa delle rane e la Collezione del mare; Il percorso dell’anima; Il risveglio dei giusti; In quel mondo di porcellana, cui si aggiungono nuovi lavori dalla collezione inedita Mutanti, la serie Venetian Mask e alcune sculture in resina, in ceramica e in bronzo.
Si tratta di pezzi unici, realizzati a cera persa in oro, bronzo e argento e con pietre preziose e semipreziose dai tagli rari e particolarissimi, o con elementi in porcellana modellata dalla stessa artista.
I gioielli di Maria Paola Ranfi, particolarmente in sintonia con lo stile e l’atmosfera della Casina delle Civette che li ospita, sono vere e proprie «sculture da indosso», come lei stessa ama definirle.
Eleganza, equilibrio e movimento ne caratterizzano le fogge importanti che, con grande sapienza artigiana, l’artista riesce sempre ad armonizzare con i corpi cui sono destinate creando un “intimo colloquio”.

Maria Grazia Massafra: storica dell’arte, lavora dal 1990 presso la Sovrintendenza Capitolina, dove è responsabile dal 2002 del Museo della Casina delle Civette e della Biblioteca delle Arti Applicate di Villa Torlonia. Esperta di arti decorative, ha curato, fra gli altri, il volume Legni da ebanisteria per conto dell’ICCD, ed è autrice di Di passo e di figura, sui portoni lignei fiorentini dal XV al XIX secolo. Dal 1986 è corrispondente da Roma della rivista fiorentina MCM La Storia delle Cose, specializzata in arti minori.

Maria Paola Ranfi: orafa e scultrice, è nata e vive a Roma. Da anni è presente nel panorama della bigiotteria di alta moda, dell’oreficeria, della scultura, passando con pari competenza professionale ed eleganza creativa dalla micro alla macro tridimensionalità. Nell’ambito della bigiotteria ha lavorato - fra gli altri - per Helietta Caracciolo, Valentino e Mila Schön. Come prototipista ha realizzato gioielli e oggettistica su disegni dell’artista Pablo Echaurren, per le mostre Chromo Sapiens (Roma, 2011) e Pablo Echaurren (Siena, 2008).
Da scultrice ha realizzato anche opere di grandi dimensioni fra cui 15 formelle per la Via Crucis della Chiesa di Santa Edith Stein a Roma. Ha una pluriventennale esperienza di insegnamento come docente dello IED (Istituto Europeo di Design), del Centro di formazione professionale di Roma Capitale e della Scuola delle Arti Ornamentali di San Giacomo in Roma, per la quale ha organizzato e curato con altri docenti la mostra degli allievi, De Chirico eterno contemporaneo (2019). Dal 2018 fa parte dell’Associazione Officine di Talenti Preziosi.

L’incontro è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR, nell’ambito dell’iniziativa formativa: AGGIORNAMENTI SU COLLEZIONI E MOSTRE

Informazioni

Lieu Musei di Villa Torlonia
Horaire

Venerdì 15 novembre 2019 ore 16.00

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti l'incontro

Billet d'entrée

L'incontro è gratuito con biglietto d'ingresso al Museo secondo tariffazione vigente
Prenotazione obbligatoria (max 30 docenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado)
 

Informations

Info e prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.
 

Per i docenti: il programma è valido per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR.
SCOPRI le tredici iniziative formative già attive nel Catalogo della piattaforma (soggetto erogatore dell’iniziativa: Sovraintendenza Capitolina ai Beni Culturali)

Per gli studenti universitari: è previsto il riconoscimento di crediti formativi (CFU) nell’ambito di alcuni corsi di laurea presso Sapienza Università di Roma, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università degli Studi Roma Tre e Accademia di Belle Arti di Roma.
 

- SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a 5 incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea /magistrale), al riconoscimento di 2 crediti formativi universitari.

- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA “TOR VERGATA”
La partecipazione a 9 incontri, attestata, dà diritto agli studenti del Corso triennale in Beni Culturali (Archeologici, Artistici, Musicali e dello Spettacolo) al riconoscimento di 3 crediti formativi.
Gli studenti possono partecipare anche soltanto a 3 o 6 incontri con il riconoscimento rispettivamente di 1 o 2 crediti formativi.

- UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a 6 incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica (magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di 2 crediti formativi universitari.

- ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione a 8 incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di 2 crediti formativi.

Progetto ideato e curato da Nicoletta Cardano.

 

Collaborano alla realizzazione del programma i Volontari del Servizio Civile Nazionale, progetto della Sovrintendenza Capitolina “Educhiamo insieme 3.0”

 

Durée
circa 90 minuti
Typologie
Meeting
Réservation obligatoire: Sì

Eventi correlati

Il n'y a pas des activités en cours.
Il n'y a pas d'activités en programme.
Il n'y a pas d'activités en archive.