Musei di Villa Torlonia

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Didattica per tutti > Andrea Fogli - Ogni cosa/Finissage
21/04/2013

Andrea Fogli - Ogni cosa/Finissage

Casino dei Principi
Tipologia: Incontro

Incontro dell’artista con il pubblico: Andrea Fogli illustrerà le sue opere e risponderà direttamente alle domande degli interessati.
Proiezione del video “Il Sogno di una Cosa”, suite teatrale rappresentata il 3 marzo 2013

   
Andrea Fogli presenterà le principali serie di lavori prodotti negli ultimi dieci anni. Un percorso visionario in cui OGNI COSA, come recita il titolo della mostra, è assunta all’interno di un processo di metamorfosi che congiunge il mondo umano al mondo naturale, figure e paesaggi, uomini, animali e dei. In questo percorso emerge la confluenza tra temi legati alla figura della Vergine Maria e quelli della pagana Mater Tellus, in una dimensione inedità del sacro, in dimensione fortemente poetica. Negli spazi del museo saranno commentate, a richiesta, le serie di sculture in cera Isole (2005/2006) e Cuori (2007), i cicli pittorici della Vierge au Silence (2005/2007) e Vojage au centre du monde (2008) realizzati ridipingendo santini e vecchie cartoline postali, e le grandi carte a carboncino della Vierge au Silence II (2009-2012). Particolarmente suggestiva, nella stanza del Diario delle Ombre (2000/2008), risulterà l’installazione sonora con la lettura di Cinzia Villari dei 365 titoli dei disegni del Diario stesso, una sorta di calendario in cui ognuno può ritrovare il suo motto natale. Sarà possibile completare il percorso espositivo con la serie fotografica L’Anagramma di Maria III (2001), iniziata nel 1994, stesso anno dell’opera che, accostata ad una parete a foglia d’oro, apre la mostra: Aurora Occidentale op.17, una coppia di mani blu oranti rivolta l’una verso l’altra, immagine simbolo della mostra.  Infine si potranno ammirare il Fregio dei Risvegli, e 5 sculture in terracotta della serie Notti Bianche, tutte opere realizzate nel 2012 che richiamano un aspetto significativo della Scuola Romana, genius loci del complesso museale di Villa Torlonia: l’arte visionaria di Scipione, “la vita sognante delle cose” inseguita da Mafai, e l’intensità espressiva della Raphael condensata in opere come “Leda e il cigno” che Fogli considera una delle più belle sculture del ‘900.
Video:
IL SOGNO DI UNA COSA / Suite (testi di Andrea Fogli, interpretati da Simona Marchini e Cinzia Villari, con intervento musicale di Flavio Colusso e Nicola Sani).
Stanza per stanza, lungo tutto il percorso della mostra, due donne leggono brani dell’artista, dai paradossali e giocosi scritti auroroccidentali ai frammenti dei primi anni ottanta, dagli articoli pubblicati  ai diari degli ultimi dieci anni. Il suono e il canto intermezzeranno le letture, e i passi,grazie  all’intervento di due musicisti di oggi.

Informazioni

Luogo
Musei di Villa Torlonia, Casino dei Principi
Orario

Incontro:  dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Video: dalle ore 11.00 alle ore 19.00

Biglietto iniziativa

Partecipazione all'iniziativa ed ingresso gratuiti.

Biglietto d'ingresso

Gratuito in occasione del Natale di Roma

Informazioni

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00

Organizzazione

Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema

torna al menu di accesso facilitato.


Leggi le recensioni su: Musei di Villa Torlonia

torna al menu di accesso facilitato.